Goa

Allegria! Sono “rinsavito”! Troppa spiritualità PUO’ fare male!

Quindi… mare! Sole, spiagge e palme!

Sono ad Anjuna, la spiaggia più “giovane” di Goa, dove la concentrazione di turisti occidentali al di sotto dei 30 anni ha finalmente raggiunto un’apice QUASI fastidioso… ma trovo il cambiamento opportuno e meritato: avevo bisogno di tornare alla realtà!

Ho un nuovo programma per la giornata… sempre incentrato sulla meditazione, vivere il presente, cercare se stesso… solo in… modo diverso (come prevedibile)!

Sveglia presto, doccia… poi cammino verso zone incontaminate, lontano dai turisti, alla ricerca di ambienti vergini… gambe incrociate sulla spiaggia, musica soft, meditazione e un po’ di yoga per svegliare il corpo.

Condisco la sveglia con un cannino leggero*… Segue corsa nella natura con musica Trance/Goa a tutto volume (!): scalo colline, mi bagno sulla spiaggia, salto tra gli scogli, mi destreggio tra i palmeti, mi perdo nella foresta… Mi infango ben oltre il mio livello di comfort medio, sudo come un cinghiale, mi sporco come una vacca indù… ma svuoto la mente finchè non mi manca il respiro. Mi siedo all’ombra di una palma, e pianifico la giornata. Mi faccio consigliare da internet un posto dove fare colazione  e torno alla civiltà, che mi accoglie con succhi mango e papaya, latte di cocco e varie delicatezze che mi restituiscono le forze… sono pronto per COMINCIARE la giornata.

 
Passeggio tra le stradine ombrose in cerca di compagnia, facilissima da trovare, e passo il tempo in compagnia di Russi, Svedesi, Inglesi etc etc etc, pranziamo insieme, facciamo un salto in spiaggia, vaghiamo alla ricerca di posti interessanti… insomma giornate tranquille, all’insegna del relax e della buona cucina… seguite da serate a ballare in discoteca o sulla spiaggia… sembra di essere a Rimini, ma con una spesa giornaliera inferiore ai 10 euro! Penso proprio che finirò la mia permanenza in India qua, a Goa…  prossima tappa: MALESIA!
 
*Ebbene sì, sto fumando… ma sono giunto mio malgrado alla conclusione che… se non voglio “sprecare” Goa, devo vivere l’esperienza nel modo più appropriato 😉
Annunci

2 pensieri su “Goa

  1. Ma non ti era bastato il poliziotto in camicia hawaiana che ci minacciò con la pistola quella lontana notte a Patrasso? 🙂

    Continua così, hai fatto una scelta di viaggio spettacolare,
    Matteo (Santa)

    ps: se passi da Parigi mandami un poke.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...